.
Annunci online

Link

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

blog letto 1 volte


Sto leggendo:

Cento opinioni

di

Mario Arpino

 

 


Avvisi
    

L’unica policy di questo blog è l'educazione. Ho preferito non moderare i commenti, che attualmente vengono pubblicati automaticamente, per aumentare la trasparenza e la circolazione delle idee. Segnalo, però, che verranno sospesi i contenuti non educati, o illegali, o non riferiti all’argomento del post.

 

Questo blog è un prodotto amatoriale al quale non può essere applicato l'art. 5 della legge 8 Febbraio 1948 n. 47, poichè l'aggiornamento delle notizie in esso contenute non ha periodicità regolare (art. 1 comma 3, legge 7 Marzo 2001 n.62). Questo blog non rappresenta una testata giornalistica e i post editi hanno lo scopo di stimolare la discussione e  l'approfondimento politico, la critica e la libertà di espressione del pensiero nei modi e nei termini della legislazione vigente. Questo blog non persegue alcuno scopo di lucro. Tutto il materiale pubblicato su Internet è di dominio pubblico. Tuttavia, se qualcuno riconoscesse proprio materiale con copyright e non volesse vederlo pubblicato su questo blog, non ha che da darne avviso al gestore e sarà immediatamente eliminato. Dichiaro,inoltre, di non essere responsabile per i commenti inseriti nel post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi a me, nemmeno se gli stessi vengono espressi in forma anonima o criptata.

 

 

 

 


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

counter easy hit

 

POLITICA
ELEZIONI UNIBAS 2007, LETTERE: UNA FACOLTA' CHE DECIDE DI NON DIFENDERE I SUOI DIRITTI.
17 maggio 2007
Cari amici,

le elezioni suppletive per la facoltà di lettere si sono appena concluse, ma con un nulla di fatto... per la seconda volta non si è raggiunto il quorum, vorrei ringraziare tutte le persone che hanno creduto in me, ma vorrei sollevare una questione: COME MAI IL QUORUM NON SI RAGGIUNGE?  come mai tanta gente decide di non scegliere, come mai ci si lascia cullare dal qualunquismo più totale e non si vede nell università un luogo di crescita reale, crescita che implica anche saper scegliere i propri rappresentanti,e vivere davvero la nostra facoltà, viverla fino a fondo e non considerarla solo un luogo in cui si acquisiscono semplici nozioni.
Non so sinceramente il rettore come si pronuncerà in merito a questo nuovo insuccesso, si per tutti noi studenti di lettere è un insuccesso perchè in questo modo lasciamo che siano altri a prendere decisioni sulla NOSTRA FACOLTA', ma quello che mi preme sottolineare è il fatto che noi studenti DOBBIAMO SVEGLIARCI, dobbiamo pensare a farci valere e non lasciarci vivere!!!!!

Voglio ringraziare di nuovo tutti quelli che mi hanno votato, e voglio fare un ringraziamento particolare ai miei carissimi compagni: Sergio, Renato, Ivan,Giovanni, Enrico e Roberto che credono in me e mi hanno tanto sostenuto in questa battaglia e a loro voglio rivolgere questo messaggio: continuerò sempre a combattere e a portare sempre più in alto i valori in cui crediamo e mi auguro di non deluderli mai...



permalink | inviato da il 17/5/2007 alle 18:52 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (66) | Versione per la stampa
POLITICA
UNIBAS: ELEZIONI DEL 16 E 17, SCEGLI DI PARTECIPARE, TROVA TEMPO PER I TUOI DIRITTI.
7 maggio 2007

Cari ragazzi,

come ben saprete, il 16 e il 17  maggio nel polo umanistico di rione Francioso, si verificheranno le elezioni per la rappresentanza studentesca, si voterà per il CNSU e per il consiglio e il senato di lettere e filosofia, ragazzi vorrei sottolineare quanto sia importante votare, non lasciamo che la noia e il disinteresse siano a decidere per il destino della nostra vita universitaria, il nostro ateneo ha bisogno di una rappresentanza studentesca efficace, una rappresentanza che sappia tener ben alti i diritti degli studenti e che sappia combattere con rispetto nelle sedi opportune per ottenere ciò che gli studenti chiedono.
Io mi sono candidato al senato accademico e al consiglio di facoltà perchè ritengo che sia l'ora di smuovere le acque nel nostro ateneo,è ora di riunirci e pensare insieme quale devono essere le richieste da fare, quale sarà la strada da seguire durante il nostro cammino universitario.
Quello che io e la mia associazione proponiamo è sintetizzato nel nostro programma:

NOI, per VOI VOGLIAMO:

 

-          UN ADEGUATO SERVIZIO DI BIBLIOTECA.

-          UN SERVIZIO DI SEGRETERIA CONSONO ALLE ASPETTATIVE DI NOI STUDENTI.

-          ATTREZZATURE ADEGUATE PER LE ATTIVITA’ DELL’ATENEO.

-          REPERIBILITA’ MAGGIORE DI TUTTI I DOCENTI.

-          MAGGIORE PROFESSIONALITA’ DI TUTTO IL PERSONALE DELL’ATENEO.

-          MIGLIORI SPAZI PER LO STUDIO.

-          ISTITUZIONI DI LAUREE SPECIALISTICHE DI RILIEVO.

-          INIZIATIVE CULTURALI E DI SVAGO DI RILIEVO.

-          AFFITTI MIGLIORI PER GLI STUDENTI FUORI SEDE.

-          INTERAZIONE TRA CITTA’ E UNIVERSITA’.

 



.


Come già detto, si voterà anche per il CNSU, vorrei inanzitutto spiegarvi cos'è il CNSU:

Il Consiglio Nazionale degli Studenti Universitari è un organo consultivo di rappresentanza

 

degli studenti iscritti ai corsi attivati nelle università italiane di laurea triennale,

 

di laurea specialistica e di specializzazione e di dottorato. La sua funzione

 

è quindi quella di formulare pareri e proposte al Ministro dell’Università e della

 

Ricerca sui progetti governativi di riordino del sistema universitario, sui decreti

 

ministeriali con i quali sono definiti i criteri generali per la disciplina degli ordinamenti

 

didattici dei corsi di studio universitario, nonché le modalità e gli strumenti

 

per l’orientamento e per favorire la mobilità degli studenti, e sui criteri per l’assegnazione

 

e l’utilizzazione del fondo di finanziamento ordinario e della quota di

 

riequilibrio delle università.


Per il CNSU, ALTRAMENTE sostiene in maniera decisa un ragazzo molto intelligente che sicuramente può fare la differenza per noi studenti, il suo nome è ANTONIO CHIANESE.


Per farvi capire la validità di questo ragazzo riporto il suo programma:


Proporre riunioni periodiche a scadenza più ravvicinata

 

Proporre commissioni che tocchino concretamente le problematiche degli

 

studenti universitarie

 

Istituire plenarie in cui i consiglieri nazionali incontrino le rappresentanze studentesche

 

di tutte le università d’Italia.

 

Stabilire assemblee che coinvolgano l’intero collegio sud su tematiche e problemi

 

inerenti alle università del mezzogiorno.

 

Riforma delle classi di laurea

 

Il CNSU in quanto organo consultivo del Ministero dell’Università deve incidere

 

in modo più concreto sulla riforma delle classi di laurea già in parte modificate

 

dal Ministro Mussi.

 

Classi di laurea che riducano la proliferazione senza senno di lauree e corsi di

 

specializzazione che non formano gli studenti per il mondo del lavoro.

 

Lauree più specifiche con programmi che formino culturalmente gli studenti

 

universitari.

 

Minore numero di esami per lauree triennali e specialistiche con un numero di

 

crediti congruo al carico formativo.

 

Abbattimento del muro di crediti in particolar modo in quelle università in cui la

 

riforma Moratti ha inciso negativamente sul nostro modo di studiare e formarci

 

Più diritti per gli studenti fuori sede

 

Bisogna garantire il diritto all’alloggio anche a studenti provenienti da altre regioni,

 

attivando sportelli di accoglienza e di indirizzo per i giovani che per la prima volta

 

si avvicinano al mondo dell’università.


Come potete ben notare, sono proposte serie, proposte che rispecchiano un progetto serio volto a migliorare concretamente le condizioni di noi studenti.

quindi ricordatevi:

IL 16 E IL 17 VOTATE CHIANESE E ALTRAMENTE!!!!




permalink | inviato da il 7/5/2007 alle 12:37 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (24) | Versione per la stampa
POLITICA
IO SONO A VOSTRA COMPLETA DISPOSIZIONE.
27 marzo 2007
Questo mio post è rivolto a tutti gli studenti di lettere e filosofia dell'Università degli Studi della Basilicata, con questo mio post voglio ribadire la mia disponibilità a parlare di qualsiasi problema, come ho detto nella mia lettera scritta per le elezioni voglio in maniera assoluta porre voi al centro della mia azione da rappresentante in consiglio di facoltà, come ben sapete io ho dei punti di partenza su cui baserò la mia azione, cioè quelli che ho presentato in campagna elettorale, ma io credo che sia fondamentale che voi siate insieme a me a decidere le altre cose da fare, anche perchè quello che avvertite voi magari a me può sfuggire.
Quindi vi esorto vivamente a lasciare commenti su questo blog o a mandarmi mail all'indirizzo: vinciguerra.giuseppe@yahoo.it, vi ricordo inoltre che ho aperto un rubrica dedicata all'unibas dove potrete sempre dire la vostra sulle tematiche universitarie e da ora in poi una volta alla settimana pubblicherò le varie notizie che riguardano i problemi da affrontare.

Mi raccomando ragazzi voglio assolutamente che ognuno di voi si senta protagonista della costruzione di un'università migliore... un'università che meritiamo e che insieme  costruiremo!!!



permalink | inviato da il 27/3/2007 alle 20:21 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (16) | Versione per la stampa
sfoglia
marzo