.
Annunci online

Link

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

blog letto 218416 volte


Sto leggendo:

Cento opinioni

di

Mario Arpino

 

 


Avvisi
    

L’unica policy di questo blog è l'educazione. Ho preferito non moderare i commenti, che attualmente vengono pubblicati automaticamente, per aumentare la trasparenza e la circolazione delle idee. Segnalo, però, che verranno sospesi i contenuti non educati, o illegali, o non riferiti all’argomento del post.

 

Questo blog è un prodotto amatoriale al quale non può essere applicato l'art. 5 della legge 8 Febbraio 1948 n. 47, poichè l'aggiornamento delle notizie in esso contenute non ha periodicità regolare (art. 1 comma 3, legge 7 Marzo 2001 n.62). Questo blog non rappresenta una testata giornalistica e i post editi hanno lo scopo di stimolare la discussione e  l'approfondimento politico, la critica e la libertà di espressione del pensiero nei modi e nei termini della legislazione vigente. Questo blog non persegue alcuno scopo di lucro. Tutto il materiale pubblicato su Internet è di dominio pubblico. Tuttavia, se qualcuno riconoscesse proprio materiale con copyright e non volesse vederlo pubblicato su questo blog, non ha che da darne avviso al gestore e sarà immediatamente eliminato. Dichiaro,inoltre, di non essere responsabile per i commenti inseriti nel post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi a me, nemmeno se gli stessi vengono espressi in forma anonima o criptata.

 

 

 

 


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

counter easy hit

 

POLITICA
La mia concezione di libertà di stampa.
3 ottobre 2009
Oggi voglio proporvi questo articolo di Roberto Saviano, voglio proporlo oggi perchè ha un forte valore simbolico, infatti oggi si terrà la manifestazione per la libertà di stampa... Saviano, a mio avviso, centra il nocciolo della questione, non è possibile che in Italia i giornalisti debbano essere messi alla gogna per il semplice fatto di fare il proprio lavoro che consiste nel porre all'opinione pubblica delle domande legittime... non è possibile stroncare la carriera di un professionista della comunicazione e gettarlo nel fango... in America la stampa rappresenta un potere enorme, qui in Italia è rappresentabile come un cagnolino da riporto al servizio del potere... non è pensabile che i cittadini non si rendano conto di quanto sia in pericolo la capacità di riflettere sugli avvenimenti che avvengono nel nostro Paese... io credo che sia necessario dare un forte segno dal basso e per questo mi auguro che ci sia una grande partecipazione alla manifestazione di oggi. 



permalink | inviato da giuseppevinciguerra il 3/10/2009 alle 9:21 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
sfoglia
settembre